Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’ispirazione è Carlo Ancelotti, da sempre ma soprattutto oggi. A dirlo ieri in conferenza stampa in vista di Milan-Atalanta è stato direttamente lui, Gennaro Gattuso. Con una parola chiave in particolare: turnover scientifico.

Perché “se giocano sempre gli stessi si finisce col fiato corto, come nella scorsa stagione”, ha riferito ieri il tecnico in sala stampa. Poi il riferimento al suo maestro, attualmente al Napoli: “Quando lavorava con Ancelotti, il preparatore Bruno Dominici prevedeva un turno di riposo per ogni giocatore dopo 3-4 partite di utilizzo. Adesso abbiamo ripreso questo concetto. Ecco perché in Lussemburgo non ho portato alcuni elementi della rosa”. 

L’allusione è a Suso, Giacomo Bonaventura e Mateo Musacchio, pronti a tornare in campo stasera allo stadio San Siro. Oggi assenti Mattia Caldara e Patrick Cutrone. L’allenatore, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, non è proprio tenero però verso l’attaccante: “Sulla caviglia di Patrick c’è stata una discussione, cerchiamo di assecondare la sua voglia di tornare ma non può provare tutti i giorni ad allenarsi e poi rientrare in spogliatoio dopo 10 minuti”. 

Chance in panchina quindi per il giovane Frank Tsadjout, ma si punta forte su Gonzalo Higuain con i compagni che dovranno cercarlo sempre di più: “Bisogna alzare la testa e cercarlo, perché voglio Gonzalo sempre a ridosso dei difensori avversari, mentre se vede troppi ricami tende ad arretrare. Il paragone con CR7? Io qui ho Higuain, per me è il numero uno al mondo”.

Non manca una bordata ad alcuni tifosi, definiti “da tastiera” poiché capaci solo di chiedere “vittorie per 7-0 sul Dudelange”, e un riferimento a un’Atalanta ferita ma non da sottovalutare: “Non mi fido di Gasperini, vorrà prendersi la rivincita e le sue squadre non ti fanno respirare. Non è un caso se il Milan non batte l’Atalanta a San Siro da quattro anni”. 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it