Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Anche l’assenza di Patrick Cutrone sta pesando in casa Milan in questo periodo delicato. L’attaccante classe ’98, del resto, offriva un’alternativa tecnica e tattica di cui ora Gennaro Gattuso non può usufruire.

Maledetta quella distorsione alla caviglia sinistra rimediata con la nazionale under 21. Un problema apparentemente innocuo, per uno stop più precauzionale che altro salvo rivelarsi poi un fastidio più serio del previsto. E al momento nemmeno c’è una data cerchiata nel calendario per il rientro. Il centravanti, intervenuto ieri a Radio 105, si è infatti mostrato ottimista ma rimanendo comunque cauto sul rientro: “Sono in fase di guarigione, sono solo nervoso come mi capita quando non vedo il pallone. Mi considero un tipo tranquillo, ma in campo divento un’altra persona”. 

Nel frattempo, il 20enne sta studiando intensamente a Milanello. Professore? Gonzalo Higuain, quel leader tecnico e carismatico che tutto il gruppo dovrebbe seguire soprattutto in questo momento di grande fragilità mentale. Il Pipita è di un’altra categoria, tecnica e mentale: famelico sotto porta, determinato in campo e sempre a servizio della squadra: “Gonzalo è un fenomeno – dice Patrick – in allenamento gli rubo i segreti e abbiamo un bel rapporto. In partitella siamo uno contro l’altro e lì c’è competizione, è dura, molto dura. Oltre a lui, gli attaccanti a cui mi ispiro sono Pippo Inzaghi, Drogba, Van Persie e anche Morata, per il modo in cui ha saputo essere decisivo già da giovane”.

Il gioiellino rossonero, tuttavia, non dimentica l’uomo che gli ha permesso di raggiungere questo grande traguardo personale e la possibilità di realizzare un sogno: “Montella mi diede fiducia in tournée, dopo il match col Bayern capii di potercela fare. Oggi i consigli me li dà Maldini. All’inizio non sapevo che dirgli, ora parliamo spesso”. Sull’obiettivo stagionale: “I 10 gol dello scorso campionato si possono superare“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it