Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Altro risultato deludente per il Milan, che torna a casa dal Carlo Castellani con soltanto un punto. Gennaro Gattuso ha commentato la gara così nel post-partita.

Ai microfoni di Sky Sport, il tecnico rossonero ha parlato della partita fatta dai suoi ragazzi: “Siamo riusciti a creare tanto, però parliamo ancora di una partita sfortunata. Bisogna guarda avanti e migliorare la fase realizzativa, perché stiamo facendo fatica“. Stasera si è visto un errore tecnico in fase di impostazione: “Quando commettiamo più errori, e per come vogliamo sviluppare ci sta, ma se non riesci a vincere quando giochi bene si perde. Però lavoro con ragazzi intelligenti, ce la mettono tutta. Bisogna stare tranquilli e continuare a lavorare“.

Quell’errore lo ha commesso Alessio Romagnoli: “Non gli devo dire niente. Altrimenti dovrei dire qualcosa anche a chi ha sbagliato sotto porta. In questo momento paghiamo a caro prezzo qualsiasi cosa che succede. Guardiamo avanti“. Sull’impiego di Mattia Caldara: “In questo momento è infortunato, avrà i suoi spazi. Ama il suo lavoro, è intelligente, ha doti importanti. Speriamo di recuperarlo il prima possibile. Non ci saranno problemi“.

Il tecnico ribadisce poi un concetto espresso già in conferenza stampa: “Noi non siamo una grande squadra. Proviamo a fare buone cose, però la grande squadra è cinica e concreta. A noi questo manca. Dobbiamo crescere e limare qualche errore. Se continui a giocare così, i risultati non possono non arrivare“.

Sulla gestione del possesso palla: “Nel secondo tempo ci siamo abbassati, abbiamo provato a gestire un po’ ed aspettare. Il rigore ci ha tagliato le gambe, l’errore tecnico ci può stare. Però in quei 20-25 minuti non abbiamo rischiato nulla. Penso che dobbiamo migliorare sulla difesa, a livello mentale paghiamo il fatto che prendiamo sempre gol. I concetti sono buoni, i ragazzi credono nei concetti“. Infine, un aggiornamento sulle condizioni di Gonzalo Higuain: “Se sarà a disposizione domenica? Speriamo di sì, domani lo valuteranno i dottori. La cosa non era gravissima“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it