Gordon Singer
Gordon Singer e Paolo Scaroni (foto twitter)

MILAN NEWS – Non ci sarà Gonzalo Higuain ad Empoli per la sfida del Milan di questa sera contro la formazione toscana, colpa di un guaio al flessore da tenere sotto controllo.

Ma secondo le ultime del Corriere della Sera in tribuna allo stadio Castellani dovrebbe esservi un altro personaggio d’eccezione facente parte in qualche modo del club milanista. Si tratta di Gordon Singer, uno degli uomini di punta del fondo statunitense Elliott Management che dal luglio scorso è divenuto proprietario delle quote di maggioranza del Milan. Figlio del fondatore Paul Singer, il giovane imprenditore vive a Londra ed è tifosissimo dell’Arsenal, ma si è preso carico di seguire spesso da vicino le vicende relative alla società rossonera, visto che è anche un appassionato di calcio in generale.

Singer junior dunque dimostrerà la vicinanza della proprietà alla squadra di Gattuso questa sera, con la sua presenza a sorpresa allo stadio di Empoli a partire dalle ore 21. Una trasferta tutt’altro che comoda per lui, visto che da Londra ha dovuto raggiungere Milano e poi spostarsi tra treno e auto fino al piccolo comune in provincia di Firenze. Singer lancia dunque un segnale al Milan e anche agli scettici: il fondo Elliott tiene moltissimo alle sorti sportive del club; non a caso è stato proprio lui a spingere per ottenere il sì del dirigente Ivan Gazidis, che a dicembre lascerà l’Arsenal per diventare nuovo A.D. del Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it