Diego Laxalt
Diego Laxalt (foto ACMilan)

NEWS MILAN – Il Milan torna in campo stasera al Carlo Castellani. Obiettivo: riscattare il 2-2 contro l’Atalanta. Occhio però, perché l’Empoli non è una squadra facile da affrontare.

La squadra toscana gioca bene a calcio, è organizzata ed è pericolosa in fase offensiva. I rossoneri però non hanno scuse: bisogna vincere, senza se e senza ma. Lo ha ribadito anche Gennaro Gattuso in conferenza stampa. Non vuole la partita perfetta, ma solo vincere. Intanto ha ancora un po’ di tempo per sciogliere le ultime riserve sulla formazione da schierare. Chiaramente il dubbio principale riguarda l’attaccante: senza Gonzalo Higuaìn e con un Patrick Cutrone non al massimo della condizione, è Fabio Borini il principale candidato.

L’altra sorpresa potrebbe essere in difesa. Diego Laxalt pare infatti in vantaggio su Ricardo Rodriguez per il ruolo di terzino sinistro. Si è parlato anche del possibile avvicendamento fra Ignazio Abate e Davide Calabria, però il giovane esterno pare aver superato la febbre e dovrebbe essere regolarmente in campo. Per il resto è il solito Milan: Hakan Calhanoglu e Suso sugli esterni, stesso centrocampo a tre di sempre, Musacchio centrale con Alessio Romagnoli.

Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, lancia dal primo minuto Bennacer e Traoré, due interessantissimi talenti. A centrocampo torna Krunic. In attacco l’esperto Caputo con il giovane La Gumina. Difesa tutta di esperienza con Maietta e Silvestre. In porta gioca Terracciano.

EMPOLI-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Bennacer, Capezzi, Krunic; Traoré; Caputo, La Gumina.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Borini (Cutrone), Calhanoglu.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it