Coreografia della Curva Sud con Herbert Kilpin (foto twitter)

MILAN NEWS – Una iniziativa, portata avanti da alcuni tifosi del Milan ed appassionati di calcio, che sta finalmente per prendere corpo e avere una risoluzione positiva.

La città di Milano dedicherà una via o una piazza alla memoria di Herbert Kilpin, lo storico fondatore dell’A.C. Milan; la storia di questo pioniere britannico è nota a tutti i tifosi rossoneri: figlio di un macellaio di Nottingham, il giovane Herbert si appassionò al neonato football a fine ‘800 e dopo essersi trasferito a Milano fondò nel 1899 il Milan Football and Cricket Club, di cui fu il primo capitano e allenatore. La sua fine non fu tra le più gloriose, visto che morì nel 1916 a soli 46 anni consumato dall’esorbitante uso di alcol. Kilpin riposa nel cimitero Maggiore di Milano, nell’area dedicata agli ‘acattolici’ essendo di battesimo anglicano.

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport qualche anno fa ci fu una mozione in Comune presentata da diversi tifosi del Milan per dare il giusto onore a Kilpin, al quale si deve la nascita di uno dei club calcistici cittadini e soprattutto tra i più prestigiosi e storici in Europa. L’assessorato alla Cultura pare abbia finalmente dato parere positivo dopo mesi di riflessione ed ora si attendono le ultime verifiche e anche l’ok del Milan prima di avviare l’iter per intitolare una strada al pioniere inglese, magari il piazzale antistante la sede di Casa Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it