Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quando ieri è iniziata a circolare la notizia della presenza in massa della dirigenza del Milan e dei membri del CdA al centro sportivo di Milanello qualcuno ha pensato addirittura al peggio.

Rivoluzione in atto? Gennaro Gattuso a rischio? Niente di tutto ciò, per il momento, visto che si trattava soltanto di una riunione operativa già programmata per l’arrivo di Gordon Singer in Italia, ma c’è stato evidentemente tempo e spazio per una chiacchierata con la squadra e lo staff tecnico, per una mini-analisi del momento negativo del Milan che continua a mostrare i difetti da squadra immatura. Troppa deconcentrazione, troppi risultati gettati al vento, una mentalità ed un carattere che fanno fatica ad emergere. Gattuso non è in discussione per il momento, ma a breve servirà una svolta totale per non rischiare di ritrovarsi nell’ennesima stagione anonima e lontana dai piani alti.

Come scrive la Gazzetta dello Sport appare strano che il Milan di oggi, così incerto soprattutto in difesa, sia praticamente per 10/11 quello dello scorso campionato. Eppure gli errori commessi sono da squadra nuova, ancora in fase di rodaggio, cosa che Gattuso non ammette. Urge fare un passo in avanti e le prossime tre partite saranno decisive: Sassuolo, Olympiacos e Chievo Verona, per arrivare alla sosta di ottobre con serenità e maggiore consapevolezza dei propri mezzi. E perché la sfida successiva sarà il derby con l’Inter, un appuntamento che testerà in maniera precisa le ambizioni di un Milan ad oggi ancora lontano dai traguardi importanti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it