Marco Borriello
Marco Borriello (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’attacco del Milan è incompleto. In estate, la società è stata costretta a cedere André Silva e Carlos Bacca, vogliosi di nuove e stimolanti avventure.

I rossoneri sono rimasti con Gonzalo Higuaìn e Patrick Cutrone per il reparto offensivo. Troppo pochi per una stagione lunga e tre competizioni. E infatti proprio in questo periodo Gennaro Gattuso ha dovuto fare i conti con un’emergenza. Ieri contro il Sassuolo ha giocato con Samu Castillejo punta. In settimana il tecnico spera di recuperare gli attaccanti in vista degli impegni in Europa League e campionato giovedì e domenica, entrambi a San Siro.

A proposito di attaccanti. Chi avrebbe potuto rivestire la maglia del Milan è Marco Borriello. Più volte il centravanti ha parlato bene della società rossonera e degli anni trascorsi lì. Ieri, alla Domenica Sportiva, ha rivelato che dei discorsi per un suo ritorno in rossonero ci sono stati sul serio: “Si, se ne é parlato, ma niente di concreto. Però dico la verità, ci sarei tornato volentieri: al Milan si sta sempre bene“. Un parere poi su Higuaìn: “Giocatore completo, gioca per la squadra, detta i movimenti e fa gol. In questo Milan è fondamentale, però Gattuso ha dato anche disciplina ed equilibrio. Può competere per la Champions League“.

Dopo un anno difficile sotto contratto con la Spal, Borriello ha deciso di ripartire dalla Serie B spagnola, all’Ibiza UD. Un’esperienza stimolante per l’attaccante campano, che ha sempre avuto un certo feeling con l’isola spagnole, dove ha sempre trascorso le vacanze.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it