Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Finalmente Jesus Suso. Dopo esattamente 238 giorni lo spagnolo del Milan ha ritrovato il gol perduto, quasi 8 mesi dopo l’ultimo sigillo in quel di Udine.

La doppietta che ha contribuito a spazzare via le resistenze del Sassuolo è un ottimo segnale per il Milan e per Rino Gattuso, che in zona-gol ritrova dunque anche la verve e la concretezza di uno dei suoi uomini migliori. Già il rendimento delle ultime settimane di Suso era cresciuto esponenzialmente, con assist a ripetizione (ben due vincenti contro l’Atalanta) e giocate sublimi a livello qualitativo. Ora è arrivata anche la rete ritrovata: splendida quella del momentaneo 2-0 con un sinistro a girare perfetto, più fortunosa con tanto di deviazione quella del 4-1 finale.

Suso ha espresso oggi sul suo profilo Instagram tutta la soddisfazione personale per la prova di ieri, a livello personale e di squadra: “È stata una notte speciale, in uno stadio speciale, in una porta speciale. Con una pensiero speciale…Ho ritrovato il gol. Ho ritrovato gli abbracci. Abbiamo ritrovato sorriso e 3 punti. Ed ora non-stop Milan!”

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it