Beppe Marotta
Beppe Marotta (©Getty Images)

NEWS MILAN – Le strade della Juventus e di Giuseppe Marotta si sono separate. Dopo tanti anni di successi e gioie, il dirigente ha deciso di lasciare la società bianconera.

Secondo le indiscrezioni, ci sarebbero vari motivi, fra cui anche la trattativa con il Milan per Gonzalo Higuaìn e Mattia Caldara, non condivisa dal dirigente con il presidente Andrea Agnelli. In molti avevano previsto un suo futuro in Lega, ma lo stesso Marotta ha già detto no. Dopo un giusto periodo di paura di riflessione, vuole cercare una nuova collocazione in una squadra. E, secondo Tuttosport, ci sono buone possibilità che la via potrebbe portarlo verso Milano, lì dove può proseguire il suo lavoro ad alto livello.

Il Milan di recente ha ufficializzato l’ingaggio di Ivan Gazidis come nuovo amministratore delegato. Prenderà la carica a partire dal 1° dicembre. Organigramma quindi completo? Forse no. Gli uomini di Elliott Management potrebbero rifare una chiamata. Si, rifare, perché, come rivelato da Tuttosport, un contatto fra le parti c’è già stato in estate: Marotta disse no perché non poteva lasciare la Juventus. Ora che invece l’ha lasciata, non ci penserebbe su due volte, secondo il quotidiano piemontese. Occhio però all’opzione Inter. Anche se finora non è arrivata nessuna chiamata dalle milanesi. C’è tempo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it