Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta (©Getty Images)

MILAN NEWS – In attesa del derby del prossimo 21 ottobre, è nel frattempo partita un’altra sfida fuori campo tra Inter e Milan. Entrambe le società, infatti, hanno puntato Giuseppe Marotta in uscita dalla Juventus.

Tuttavia, come riferisce TuttoSport, sarebbero in nerazzurri in vantaggio in questo momento. Anche se, in ogni caso e al dà del risultato finale, la direzione lombarda sembrerebbe quella certa per la nuova avventura del dirigente. Tutto senza fretta però. L’ancora Ad bianconero (il mandato scadrà il 25 ottobre) non ha intenzione di forzare i tempi, anche perché vere e proprie trattative non sono iniziate. 

Intanto, con l’arrivo eventuale di Marotta, l’Inter dovrebbe ripensare completamente alla struttura del club. Adesso, infatti, la stessa prevede l’amministratore delegato Alessandro Antonello e una serie di responsbaili tutti allo stesso livello. Piero Ausilio per esempio, che adesso ha pieni poteri sull’area tecnica, rischierebbe di essere declassato e l’organigramma di subire uno scossone. Una soluzione non proprio da escludere, se anche quest’anno non dovessero arrivare i risultati sperati da Suning. 

Discorso diverso invece per il Diavolo, considerando che l’organigramma è stato ridisegnato da poco. Tuttavia, Elliott Management Corporation potrebbe fare spazio all’uomo dei 7 scudetti bianconeri proprio per la sua grande esperienza e capacità. Un nuovo rinforzo autorevole, parallelamente agli arrivi di Ivan Gazidis e Umberto Gandini

Nel frattempo – si legge sul quotidiano – l’ormai ex Ad juventino potrebbe comunque dare una mano in Federcalcio, da consulente esterno, in attesa della fine del derby per lui. 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it