Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oltre a Gennaro Gattuso, oggi anche Giacomo Bonaventura è intervenuto in conferenza stampa per anticipare i temi del match di Europa League previsto per domani contro l’Olympiacos a San Siro. Il jolly del Milan, ormai titolarissimo della formazione di Gattuso, ha risposto alle domande di stampa italiana ed estera.

News Milan, le parole di Bonaventura

A Bonaventura viene subito chiesto del ritorno in Europa e la voglia di riportare il Milan in alto: “In passato il Milan è sempre stato al top in Europa, faremo il massimo per tornare nell’élite. La squadra è cresciuta e speriamo di fare meglio in coppa quest’anno”.

Il centrocampista è molto migliorato grazie all’arrivo di Gattuso in panchina: “Il mister ha riportato entusiasmo fra tutti noi, ricreato uno spirito bello e ci ha permesso di rendere meglio. Probabilmente questo è un ottimo momento, la squadra è migliorata rispetto al passato e il rendimento è dunque maggiore, quando si alza la qualità attorno a te è normale che la prestazione dei singoli cresce. Il mister ha detto che se fossi stato straniero avrei avuto considerazioni più alte, forse ha ragione perché gli italiani a volte sono sottovalutati. A me interessa solo migliorare per aiutare squadra e compagni”.

Il morale del Milan è alto, come conferma Jack: “Eravamo tutti molto contenti dopo la vittoria di Sassuolo, ma senza esaltarci. Il campionato è lungo e va affrontata ogni sfida con concentrazione. Abbiamo ritrovato giocate e gol, arrivare così alla partita contro l’Olympiacos è molto positivo”.

Sul possibile rinnovo di Bonaventura con il Milan: “Ho ancora un anno e mezzo di contratto, non ho ancora parlato con la società, si affronterà al momento opportuno questo argomento”.

Qualche battuta anche sul ruolo in campo: “Da qualche stagione gioco da mezzala, col mister riesco ad essere molto propositivo in fase offensivo. Mi piace, mi diverto e penso sia il ruolo più giusto per me. Avendo solo una punta il mister ci chiede di riempire l’area con gli inserimenti di centrocampisti e esterni. Conosco le qualità di Calabria o Suso e capisco il tempo dei cross per inserirmi dietro la punta”.

 

Keivan Karimi -Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it