Keisuke Honda e Vasileios Torosidis (Getty Images)

MILAN NEWS – Ci sarà anche un italiano acquisito domani sera contro il Milan in Europa League. Si tratta di Vasilis Torosidis, difensore dell’Olympiacos con esperienze in Serie A con Roma e Bologna.

Dopo cinque anni nel Bel Paese, il rientro in patria. Irresistibile, del resto, il richiamo della squadra con cui tra il 2007 e il 2013 ha vinto ben 5 titoli nazionali. Ora, il ritorno a San Siro. Lì fece anche un goal, ma contro l’Inter. Il 33enne ricorda il momento a La Gazzetta dello Sport“Marcai il 3-1 nella semifinale di Coppa Italia e fu una serata trionfale per noi giallorossi in uno degli stadi più affascinanti d’Europa. Perciò ogni volta che ci torno l’adrenalina aumenta. Certo, è un brutto cliente per noi questo Milan rinvigorito dalla bella vittoria in casa del Sassuolo. Ma non inganni la nostra sconfitta con il Paok Salonicco. Sinora avevamo sempre vinto in campionato e con il Betis abbiamo pareggiato”. 

Il leader ellenico lancia poi il grido di battaglia: “Abbiamo bisogno di continuità. Domenica abbiamo il derby con l’Aek ed è un altro scontro diretto delicato. Insomma, non possiamo tirare il fiato perché fare risultato contro la squadra di Gattuso significa fare strada in Europa League. Nulla è mai semplice, ma quest’Olympiacos gioca bene e ha una mentalità vincente. Non va sottovalutato. Occhio anche a Lazaros, è un punto di riferimento per noi”. 

Il precedente con Gennaro Gattuso, però, non fu positivo per il capitano della nazionale greca. Adesso, cerca la rivincita: “Quel 2-1 è stato immeritato: io giocai una bella gara, speriamo stavolta arrivi anche il risultato. Ma gioca Higuain?”. Perché il Pipita, in Italia e all’estero, è l’incubo di tutti. Poi la chiusura: “Ci tengo a fare bella figura. L’Olympiacos è casa mia, ma a Bologna e soprattutto alla Roma ho vissuto anni bellissimi. L’Italia è nel mio cuore”. 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it