André Silva
André Silva (©Getty Images)

NEWS MILANAndré Silva è rinato. Impatto incredibile il suo con la Liga Santander: sette gol in sette partite con la maglia del Siviglia, squadra che ha creduto in lui in estate.

Acquistato dal Milan in prestito con diritto di riscatto (fissato intorno ai 38 milioni), l’attaccante portoghese ha sorpreso tutti. Ha già segnato una tripletta e una doppietta, addirittura contro il Real Madrid due domeniche fa. E adesso per i rossoneri rappresenta un rimpianto. “Non ho risposte per spiegare quello che è accaduto lo scorso anno in rossonero“, ha detto ai microfoni di SFC Radio. C’è da dire che con la maglia del Diavolo ha sempre evidenziato una certa insofferenza e poca determinazione, nonostante gli elogi per lui da parte di tutti, a partire da Gennaro Gattuso.

Qui sento fiducia. Sono sempre positivo, ma non mi aspettavo di segnare così tanto“, ha continuato il centravanti del Siviglia, che però è ancora di proprietà del Milan fino a quando non sarà esercitato il riscatto. Proprio di recente Rino Gattuso ha parlato di lui e del suo addio. Il tecnico ha spiegato che la scelta di andar via è stata del calciatore. Lui e la società lo avrebbero tenuto volentieri. Però voleva giocare con più continuità e il Siviglia era l’occasione giusta per lui. I numeri lo dimostrano.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it