Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

NEWS MILAN – Nel Milan di oggi ha grande importanza Giacomo Bonaventura. Non solo a livello tecnico-tattico, ma anche di esperienza. Lui è uno dei veterani della squadra rossonera.

Titolare indiscusso dello scacchiere rossonero, il centrocampista ha parlato ieri in conferenza stampa al fianco di Gennaro Gattuso. “Abbiamo lavorato sulle cose che non funzionano, a Sassuolo ci siamo riusciti“, ha detto il calciatore, cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta. Arrivato al Diavolo nell’estate del 2014, ha visto passare tanti compagni di squadra e soprattutto tanti allenatori. Rino lo ha aiutato a valorizzarsi e lui non ha nessun dubbio: “Credo che questo sia il Milan più forte degli ultimi anni. Quando si alza la qualità generale, ne beneficiano anche i singoli“.

Negli ultimi anni ha giocato sempre da mezzala, ruolo in cui si è specializzato e che lo esalta: “Ho compito offensivi, mi piace e mi diverto“. Si è parlato anche della questione rinnovo di contratto, operazione però per il momento messa da parte: “Ho ancora un anno e mezzo di contratto, non ne ho parlato con la società. Lo faremo al momento opportuno“, ha detto Bonaventura, sempre più fondamentale per il Milan e per gli schemi tattici di Gattuso.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it