Cesc Fabregas
Cesc Fabregas (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Da tanto tempo, probabilmente anche troppo, il nome di Cesc Fabregas viene accostato ai colori rossoneri. Se ne parlava già 6-7 anni fa addirittura, e recentemente l’idea è tornata ancora sui vari media.

Il suo futuro al Chelsea fino all’estate appena trascorsa era più che in bilico, visto che il suo contratto scadeva nel giugno 2019. L’arrivo e l’avvento di Maurizio Sarri però pare possa aver cambiato la storia del Chelsea e forse anche di qualche giocatore in rosa. Già Gary Cahill si è convinto a rimanere in Blues, lo stesso potrebbe succedere anche per Fabregas: finito ai margini con Antonio Conte, mentre adesso sembra tornato utile alla squadra. In Premier League non ha ancora collezionato alcuna presenza, mentre in Europa League ha giocato due partite: 90 minuti nell’1-0 contro il Vidi giovedì e 25 contro il PAOK Salonicco. Da considerare inoltre altre due presenze, contro il City nel Community Shield d’inizio agosto, e soprattutto nella vittoria contro il Liverpool in EFL Cup lo scorso 26 settembre.

Calciomercato Milan: Fabregas vuole ancora il Chelsea, ma…

Dai numeri sopracitati non sembra che Fabregas sia tornato al centro del progetto, ma attenzione: ricordiamo che ad inizio stagione è stato fuori per infortunio a causa di un problema al ginocchio, inoltre va sempre ribadito che si tratta di un giocatore 31 anni che va comunque gestito fisicamente, vista anche la poca continuità di minutaggio e rendimento della scorsa stagione.

Fabregas ha recentemente rilasciato un’intervista a Sky Sports UK che spiega bene il suo stato d’animo attuale: “Mai avrei pensato di provare di nuovo le sensazioni che mi sta dando Sarri. Purtroppo è arrivato un po’ tardi nella mia carriera, mi sarebbe piaciuto averlo prima, sono molto contento di lui. Ora sono in scadenza al termine della stagione, per cui… Mi piacerebbe restare a lungo qui, sono stato molto felice negli ultimi quattro anni e mezzo, abbiamo avuto grande successo e vinto molte cose. Penso di avere ancora molto da dare, ma sta al club decidere”.

Da queste parole si evince chiaramente la sua volontà di rimanere a Londra con la maglia Blues, ma toccherà al Chelsea decidere se tenerlo o meno proponendogli un rinnovo di contratto. Il Milan resta comunque in attesa di sviluppi, in quanto interessata a questo profilo: chissà che la cura Sarri possa tornare utile proprio ai rossoneri nel caso decidessero di puntare su di lui nei mesi prossimi, magari già a gennaio.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it