Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Mancano otto giorni alla gara dell’anno, il primo di due appuntamenti incandescenti. Per il Milan, nel pieno della rinascita, il derby del 21 ottobre potrebbe essere il match della svolta definitiva. La partita spartiacque della stagione.

Come si legge sul Corriere dello Sport di oggi, sarà Gennaro Gattuso l’arma in più del Diavolo. Perché il tecnico, un tempo segugio infernale in mediana, è l’unico ad aver disputato il maggior numero di derby della Madonnina tra tutti i rappresentati delle due formazioni. E il dato diventa ancor più interessante se si guardano i precedenti: su 23 confronti, Rino ne ha vinti 13 perdendone 8 e pareggiandone 2. Con una vittoria e un pareggio, anche da allenatore c’è uno score positivo al momento.

Sarà un banco di prova decisivo per i rossoneri, perché il gruppo è in ritardo sulla tabella di marcia e non può perdere altri punti per l’inseguimento al quarto posto. E ci si muove su un filo sottilissimo. Fallire l’appuntamento, infatti, potrebbe portare a un contraccolpo psicologico nel momento migliore. Dall’altra parte, un risultato positivo sarebbe la conferma finale di una prima maturità e consapevolezza raggiunta.

Da giocatore Ringhio è stato l’anima del centrocampo, uomo spogliatoio apprezzato da tutti. Lo stesso ora sta provando a fare nelle sue nuovi vesti, e toccherà a lui motivare al punto giusto i suoi ragazzi in questi giorni. Ma non si parli solo di grinta: al mister non piace essere visto solo come grintoso e urlatore, perché dietro c’è anche tanta preparazione tattica e atletica. E domenica, per l’ennesima volta, proverà a dimostrarlo in campo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it