Ricardo Kakà
Ricardo Kakà (©Getty Images)

NEWS MILAN – Intervenuto direttamente da San Paolo, Ricardo Kakà ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan TV. Il brasiliano ha toccato vari argomenti, fra cui ovviamente Lucas Paquetà.

Il nuovo acquisto rossonero viene spesso paragonato proprio a Ricky per caratteristiche fisiche e tecniche: “Ha un futuro brillante davanti. Però è meglio che non si facciano paragoni. Ho visto tanti paragoni in questi giorni con me, con Pato, con Ronaldinho, Cafu, Rivaldo e con tutti i brasiliani che hanno fatto parte della storia del Milan. Dobbiamo evitare questi paragoni, in modo che lui possa arrivare e giocare tranquillo. Spero molto che faccia bene e sono molto fiducioso“.

Intanto domenica si gioca il derby, una partita che lui conosce benissimo: “Con la maglia del Milan segnai il primo gol proprio contro l’Inter, di testa, che non era la mia qualità migliore. Ma ci sono stati tanti altri derby importanti, anche di Champions. Significa tanto, ti dà molto. L’allenatore non deve far tanto per motivare una squadra, c’è in ballo la supremazia cittadina ed è di per sè già una grande motivazione“.

Kakà negli ultimi tempi è stato spesso accostato al Milan per un ruolo in società, soprattutto oggi che ci sono gli amici Leonardo e Paolo Maldini: “Ne Ho parlato con Leo e Paolo. In questo momento sono vicino al Milan, ma per ora è solo quello. La mia priorità è stare vicino alla mia famiglia. Con Leo parlo tanto per cercare di capire come essere un dirigente. Sto facendo un corso in Brasile. Spero un giorno di poter lavorare nel Milan come dirigente sportivo, non c’è niente di definito al momento“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it