Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Carico a pallettoni ormai da giorni Gennaro Gattuso, che come sempre incita la sua squadra a dare il massimo in allenamento ed in partita.

Ma in questo caso il tecnico del Milan è ancora più euforico visto che domenica sera i rossoneri se la vedranno nel derby d’andata contro l’Inter, in quella che sarà la terza stracittadina da allenatore per l’uomo di Corigliano Calabro. Grandi emozioni per Gattuso, che guarda caso in questi giorni, esattamente il 23 ottobre, celebrerà i 19 anni passati dal suo primo derby milanese giocato da calciatore, nella stagione 1999-2000, la primissima in maglia rossonera della sua carriera.

In quell’occasione Gattuso fu protagonista di una grandissima prestazione con la maglia numero 8 sulle spalle: Rino fu schierato dal tecnico Alberto Zaccheroni nella linea mediana al fianco di Ambrosini e Giunti per cercare di arrestare le cavalcate di Ronaldo e compagni. Grande grinta e carattere da vendere dimostrato subito dal mediano calabrese, che andò a brutto muso con il ‘Fenomeno’ nell’occasione della gomitata ad Ayala che costò l’espulsione proprio all’ex attaccante interista. Per la cronaca il Milan vinse 2-1 in rimonta quel derby, con Shevchenko e Weah che riuscirono a ribaltare l’iniziale svantaggio siglato proprio da Ronaldo. Una notte per grandi firme e straordinari bomber, ma la figura del leone la fece, come al solito, il grande Ringhio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it