Paolo Rossi (Getty Images)

NEWS MILANInterMilan è anche Mauro Icardi contro Gonzalo Higuaìn. Una sfida nella sfida per decidere chi è il più forte. Centravanti entrambi formidabili, ma con caratteristiche diverse.

Paolo Rossi di centravanti ne capisce eccome. E alla Gazzetta dello Sport ha espresso la sua preferenza, nel confronto con l’argentino nerazzurro e in generale: “Escludendo Messi e Ronaldo, io scelgo Higuain. Segna da dentro e da fuori l’area, gioca per la squadra, fa i movimenti giusti. Non gode della considerazione dei fuoriclasse perché ha sbagliato qualche finale, ma il suo potenziale è superiore a quello di Lewandowski, Aguero, Kane. Neymar e Cavani, invece, non sono 9 classici“, le parole dell’ex attaccante di Juventus e della Nazionale azzurra.

Un parere poi su Patrick Cutrone, considerato il futuro del Milan ma anche dell’Italia: “Mi piace molto perché è un attaccante vero, trasmette cattiveria e va sempre al posto giusto nel momento giusto. Ha 21 anni, bisogna puntare su di lui anche se ha poco spazio e vederlo con Higuain è quasi impossibile“.

Il derby di stasera è una partita fondamentale. In palio ci sono tre punti molto pesanti per la classifica. La vittoria è importante per entrambe le squadre. Rossi spiega: “Sono in ascesa, ma chi perde il derby perde il treno, la scia giusta per provare a risalire la classifica. Soprattutto si interromperebbe un percorso di crescita”. I nerazzurri hanno vinto le ultime sei partita fra campionato e Champions League. Buon momento anche per i rossoneri, reduci dai successi contro Sassuolo, Chievo Verona e Olympiacos. Si prevede un derby ad altissima intensità.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it