Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non proprio indimenticabile l’esperienza di Leonardo Bonucci con la maglia del Milan, durata solo il tempo di una stagione, quella 2017-2018.

Il difensore viterbese, nonostante l’ampia stima ricevuta dall’ambiente milanista e la fascia di capitano consegnatagli dalla vecchia dirigenza, non è riuscito ad esprimersi come voleva. Il forte stopper di Juventus e Nazionale non ha mai raggiunto i suoi migliori livelli quando ha indossato la numero 19 del Milan, un grande rammarico per tutti coloro che a luglio dello scorso anno lo avevano accolto come un acquisto eccezionale al suo arrivo dal club bianconero.

Bonucci è tornato dunque alla Juve, all’interno del maxi-scambio che ha visto il Milan ingaggiare Higuain e Caldara; l’ex capitano rossonero è stato intervistato oggi dal Daily Telegraph per parlare del match di domani in Champions League contro il Manchester United e ha confessato i motivi che lo hanno riportato in maglia bianconera: “Stimo molto lo United, mi avevano cercato anche loro in estate ma avevo già scelto di tornare alla Juve, un club che per me significa tanto. Sono grato al Milan e all’accoglienza che mi hanno riservato i tifosi l’anno scorso, ma non sono riuscito a dare il massimo perché avevo deciso di tornare a casa”. Parole che non faranno piacere al Milan e ai suoi tifosi che avevano invece cercato di far sentire Bonucci a casa propria anche dalle parti di San Siro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it