Franck Kessié Robin Olsen
Franck Kessié e Robin Olsen (©Getty Images)

MILAN NEWS – Parola d’ordine: risollevarsi. Il Milan dovrà a tutti i costi tornare a mostrare la sua faccia grintosa e vincente oggi pomeriggio nel match delle ore 18 contro la Sampdoria.

A San Siro ci si attende una squadra, quella di Gennaro Gattuso, finalmente convincente e senza quel nervosismo che ha accompagnato le ultime gare ufficiali. Ma occhio anche alla Sampdoria di Marco Giampaolo, come al solito mina vagante del campionato, in grado prima di stravincere sul Napoli e poi di frenare in altre occasioni sulla carta meno complesse contro Cagliari o Sassuolo. Insomma un match in cui può succedere di tutto, ma il Milan è padrone del suo destino.

Milan-Sampdoria, le probabili formazioni del match

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato le probabili formazioni della sfida odierna; il Milan sembra pronto a passare al 4-4-2 come modulo di partenza, con la novità Patrick Cutrone in campo al fianco di Gonzalo Higuain. In mezzo recupera Franck Kessiè, che stringerà i denti nonostante il recente problema muscolare e affiancherà Biglia a centrocampo, con Bonaventura che dovrebbe essere preferito a Laxalt come esterno sinistro. Solo panchina per il turco Calhanoglu, anche lui alle prese con qualche dolorino fisico.

Risponderà la Sampdoria con il suo consueto assetto, quel 4-3-1-2 che tanto fastidio può dare alle proprie avversarie; Giampaolo non avrà a disposizione il solo Regini e punterà al centrocampo sull’ormai ritrovato Praet. In attacco occhi puntati sul tridente ormai consolidato: Ramirez (in ballottaggio con Saponara) agirà alle spalle del duo Quagliarella-Defrel, vere e proprie armi imprevedibili della squadra blucerchiata.

foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it