ac milan maglia
(foto AC Milan)

NEWS MILAN – In questi anni il settore giovanile rossonero ha sfornato diversi giovani finiti poi in Prima Squadra. Nell’organico attuale di Gennaro Gattuso ci sono per esempio Gianluigi Donnarumma, Davide Calabria e Patrick Cutrone.

Tuttavia, la Primavera del Milan in questi anni non sta raccogliendo successi. L’unico e ultimo campionato vinto risale alla stagione 1964-65, mentre l’ultima Coppa Italia è della stagione 2009-2010. Invece nel 2014 è arrivato l’ultimo successo nel Torneo di Viareggio, con Filippo Inzaghi in panchina. Ma nel vivaio milanista si pensa soprattutto alla formazione dei ragazzi, alla loro crescita sia sul piano sportivo che umano. La filosofia adottata non è quella del risultato a tutti i costi, anche ovviamente vincere ha il suo peso.

Ad esempio, le vittorie del settore giovanile stanno consentendo all’Inter di fare importanti plusvalenze con le cessioni di alcuni giovani. In Prima Squadra in questi anni non stanno avendo granché spazio i ragazzi del vivaio. Spesso i prospetti che escono dalla Primavera vengono mandati altrove, anche a titolo definitivo. E con l’introduzione ufficiale del diritto di recompra, c’è la possibilità di riacquistarli se dovessero esplodere in altre realtà.

Intanto il CIES Football Observatory ha stilato la classifica dei migliori settori giovanili d’Europa. E’ andato alla ricerca del vivaio che più di tutti gli altri ha portato il maggior numero di giocatori a essere dei professionisti in Europa. Nella graduatoria che tiene conto di tutti i campionati europei è presente solamente l’Inter, al 49° posto. Per quanto riguarda quella riguardante solamente i cinque principali campionato, il vivaio nerazzurro occupa il 10° posto (con Sporting Lisbona, Monaco, Bordeaux e Atletico Madrid. La Roma è 19ª con Arsenal e Monaco 1860. Il Milan è 25° assieme ad Atalanta e Tottenham. La Juventus è più giù, in 37ª posizione.

(foto CIES Football Observatory)
(Foto CIES Football Observatory)

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it