Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

MILAN NEWS – Hanno giocato per tanti anni assieme, hanno vinto praticamente tutto e ora sono colleghi anche se con carriere al momento piuttosto diverse.

Gennaro Gattuso e Clarence Seedorf hanno legato la loro vita calcistica, prima sul campo poi in panchina, al Milan e continuano a stimarsi reciprocamente anche dopo tanti anni dalla loro ultima apparizione assieme in rossonero, che risale a quel Milan-Novara del maggio 2012 quando tanti veterani milanisti, tra cui i due ex centrocampisti, diedero l’addio al club che li aveva accolti per lungo tempo.

Seedorf, oggi presente all’evento Golden Foot 2018, è stato interpellato da Sky Sport proprio per commentare il lavoro di Gattuso da allenatore: “Il Milan è in costruzione, ci vuole serenità e calma per arrivare in alto. Gattuso sta lavorando bene e i giocatori lo seguono. Non sono stupito dalle sue qualità gestionali, forse voi lo siete. È sempre stato un grande professionista e darà sempre il massimo, cambiano le filosofie e i metodi ma lui fa bene a puntare sulla filosofia del lavoro”.

L’olandese ha poi analizzato la crescita del Milan, soprattutto dal punto di vista societario: “Non c’è solo Gattuso, va data fiducia ad una società che finalmente è uscita da un periodo critico e pieno di contraddizioni. Sembra che si stia pianificando il futuro, ma ci vuole tempo prima di vedere i primi risultati veri”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it