Christian Abbiati
Christian Abbiati (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il Milan ha ritrovato i tre punti. La squadra ha giocato una buona gara contro la Sampdoria ed è riuscita a vincere e a rimettersi in gioco per la Champions League.

Christian Abbiati, da sempre grande amico di Gennaro Gattuso ed ex team manager dei rossoneri, a Milan TV ha commentato così il momento della squadra: “Il Milan ha dimostrato che sta giocando il miglior calcio del campionato con un bel possesso palla. Deve migliorare la fase difensiva, ma è un discorso di squadra e non di reparto. Credo che Rino ci stia lavorando molto“. Sulle ambizioni dei rossoneri: “Se non ne avesse non avrebbe ribaltato una partita come quella contro la Sampdoria, che aveva subito 4 gol fino a ieri. Il gruppo è molto unito e legato al proprio allenatore e credo che quest’anno si possa togliere delle soddisfazioni“.

Da buon ex portiere è immancabile un commento sulle prestazioni di Gianluigi Donnarumma, beccato un po’ dalla critica per i tanti gol subiti: “Alla nuova generazione dei portieri viene chiesto di saper giocare con i piedi e anche di cercare le imbucate. Io sinceramente la buttavo dall’altra parte. Gigi ha sempre dalla sua parte la giovane età. Ha cambiato anche metodo di lavoro, cambiando preparatore dei portieri. Ci vuole tempo“. In vista di MilanGenoa: “Partita fondamentale perché ti consentirebbe di raggiungere la posizione che il Milan merita. Il Genoa sarà forse peggio della Sampdoria perché giocano a tutto campo“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it