Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

NEWS MILAN – Prima della vittoria contro la Sampdoria, si è parlato molto di un Gennaro Gattuso vicino all’esonero. Il tecnico del Milan con questi tre punti ha allontanato le voci, anche se c’è ancora tanto lavoro da fare.

Esonerare Rino in questo momento dell’anno non avrebbe avuto nessun senso. Lo sanno bene Leonardo e Paolo Maldini, che lo hanno sempre sostenuto. E lo sa bene anche Clarence Seedorf, oggi direttore tecnico del Camerun, che invece ha vissuto proprio un esonero immeritato nell’estate del 2014 dopo sei mesi di ottimo livello sulla panchina rossonera. L’olandese, intervenuto a Tuttomercatoweb a margine della consegna del Golden Foot, è tornato su quell’argomento.

Non ha avuto senso cambiare me, non ha senso adesso cambiare Gattuso“, ha risposto ad una domanda sul possibile esonero di Rino. L’ex centrocampista ha poi continuato: “Sta facendo un ottimo lavoro e solo da pochi mesi c’è tranquillità societaria. E’ stato molto bravo a tenere il gruppo coeso e deve continuare per la sua strada. Ora per fortuna in dirigenza ci sono persone che sanno come ricostruire“. Oggi in società ci sono anche altri due suoi ex compagni di squadra: “Sono convinto che con Leonardo e Maldini il Milan possa ripartire nel modo giusto. Vedo un Milan in crescita“, conclude Seedorf.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it