Mattia Caldara
Mattia Caldara (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Se da un lato il Milan ritrova dopo il lungo calvario Andrea Conti, dall’altra i rossoneri devono appurare le condizioni fisiche delicate di un altro ex atalantino.

Il centrale Mattia Caldara starà fuori per infortunio il più del previsto, una notizia shock per il giovane calciatore arrivato in estate dalla Juventus nel bel mezzo del maxi-affare che ha portato anche Gonzalo Higuain in rossonero. Il classe ’94 dovrà restare ai box per almeno tre mesi, rischiando seriamente così di rivedersi in campo soltanto a gennaio inoltrato, per colpa di uno strappo doloroso e grave al muscolo del polpaccio di almeno 3 centimetri di lunghezza, una ferita interna che guarirà soltanto con fisioterapia e tanto recupero muscolare.

Caldara però non vuole abbattersi e ha fatto sapere pubblicamente quest’oggi di aver preso con filosofia il suo problema muscolare prolungato. Il difensore del Milan ha affidato a Instagram il suo monito di speranza ottimistico: “Considera speranza e timore e quando tutto sarà incerto, favorisci te stesso: credi ciò che preferisci. Anche se il timore avrà più argomenti, scegli la speranza”. Frasi piuttosto intense e sentite che testimoniano la voglia di Caldara di reagire immediatamente e mettersi al lavoro per dare finalmente il suo contributo alla causa rossonera.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it