Mattia Caldara
Mattia Caldara (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il club rossonero tramite un comunicato ufficiale ha fornito novità in merito alle condizioni di Mattia Caldara. Nelle scorse ore si era parlato di uno strappo al polpaccio destro e di uno stop di 2-3 mesi.

«AC Milan comunica che Mattia Caldara, in seguito all’infortunio procuratosi durante l’allenamento di sabato scorso, è stato sottoposto a degli esami strumentali che hanno evidenziato una lesione parziale del tendine achilleo ed una lesione della giunzione mio-tendinea del muscolo gemello mediale del polpaccio destro. Il giocatore dovrà rimanere a riposo con arto in scarico e con tutore per tre settimane, periodo in cui verrà sottoposto a rivalutazioni specialistiche a migliore definizione dell’iter terapeutico e prognostico».

Doppia lesione, dunque, per il difensore centrale rossonero. Il club rossonero non spiega le tempistiche per il rientro del giocatore, probabilmente ora è difficile essere precisi. Intanto Caldara dovrà stare a riposo per tre settimane, al termine delle quali il quadro forse sarà un po’ più chiaro. Come detto in precedenza, alcune news Milan di giornata avevano rivelato che Mattia avrebbe potuto rimanere assente per 2-3 mesi. Vedremo se da Milanello filtrerà qualcosa già nei prossimi giorni. Per adesso ci limitiamo a fare grosso in bocca al lupo a Caldara, affinché torni al più presto e completamente guarito.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it