Logo UEFA
Logo UEFA (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una nuova bufera di abbatte sul calcio mondiale, con l’inchiesta Football Leaks che non si ferma al caso PSG e Manchester City e alla Superlega. Piuttosto, ci sarebbe anche un discorso legato proprio a Milan e Inter negli altri movimenti fittizi dell’UEFA.

I dati ottenuti dal settimanale tedesco Der Spiegel verranno infatti analizzati da L’Espresso in edicola domani. Sono state annunciate altre tre indagini esclusive: in primis, un caso di doping che coinvolgerebbe un plurivincitore di Champions League. Si passa poi all’attuale commissario tecnico Roberto Mancini, pagato con soldi provenienti dall’Al-Jazira  ai tempi del Manchester City ma transitati sui conti di una società offshore con sede alle Mauritius. Infine, ci sarebbe anche una panoramica sulla Serie A e in particolare su Milano. Si tratterebbe infatti del differente trattamento dell’Uefa per il deficit dell’Inter e per quello del Milan, con un trattamento decisamente molto più morbido nei confronti dei nerazzurri.

Ricordiamo che la società rossonera, a inizio estate scorsa, fu esclusa dalle competizioni europea dall’UEFA per non aver rispettato i paletti del Financial Fair Play. L’arrivo di Elliott Management ha salvato la situazione: il Milan è stato reinserito in Europa League grazie all’intervento del Tas di Losanna. A breve dovrebbe esserci un incontro per stabilire un’altra sanzione al club di via Aldo Rossi, probabilmente una multa. Ma la situazione va tenuta sott’occhio perché il Diavolo è sempre nel mirino dell’organo europeo.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it