Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

NEWS MILANGennaro Gattuso è sulla panchina del Milan da praticamente un anno. Al suo arrivo, il tecnico schierò la squadra col 3-4-3 per poi cambiare dopo il terribile esordio col Benevento.

Da quel momento in poi, il suo Milan ha sempre giocato con lo stesso modulo: il 4-3-3. Nell’ultimo periodo però l’allenatore ha rimesso in discussione le sue credenze, anche a causa di quanto visto in campo. Nell’arco di una settimana ha utilizzato il 4-4-2, il 3-5-2 e, nell’ultima parte di gara a Udine, il 4-2-3-1. Come scrive la Gazzetta dello Sport, occhio a quest’ultima ipotesi: Rino potrebbe utilizzarla contro il Real Betis in Europa League, soluzione migliore per far fronte ai tanti infortuni di queste ultime settimane (per seguire l’avvicinamento a Real Betis-Milan, CLICCA QUI)

Molto probabilmente infatti il Milan non rischierà Gonzalo Higuaìn in vista della Juventus, match in programma domenica sera. L’unico attaccante di ruolo a disposizione sarà quindi Patrick Cutrone. Ecco che il disegno è praticamente già completo: con l’ex Primavera punta, Gattuso potrebbe schierare tre trequartisti, proprio come alla ‘Dacia Arena’: Jesus Suso destra, Diego Laxalt o Fabio Borini a sinistra. Hakan Calhanoglu pare recuperato, quindi potrebbe essere lui a giocare in mezzo.

Stando a quanto riportato da Sky Sport, però, Gattuso potrebbe tornare al 4-3-3: Suso, Calhanoglu e Cutrone nel tridente d’attacco (Samu Castillejo è squalificato). Oggi, secondo Sportmediaset, Higuaìn non si è allenato, quindi il forfait in Europa League pare inevitabile. La speranza è di averlo al meglio delle condizioni per domenica, come previsto.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it