Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il tormentone Zlatan Ibrahimovic ora entra nel vivo. Perché a parlare, adesso, è stato direttamente il gigante svedese nel mirino del Milan per un clamoroso ritorno.

Come riporta La Gazzetta dello Sport di oggi, ieri l’attaccante si è espresso come suo solito senza peli sulla lingua in conferenza stampa. E, su sua stessa ammissione, ne va fiero quando si parla di un possibile nuovo capitolo rossonero: “Mi sento vivo quando ci sono queste voci su di me e sul mercato. Tutti hanno sempre parlato di me e sono felice che si continui così”. Nel rispetto dei ruoli, parla però positivamente anche dei Los Angeles Galaxy: “Mi trovo bene qua. Ho detto al club cosa chiedo per restare. Il mio contratto vale ancora un anno, ma niente prestiti. Ora dipende da loro”.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, le condizioni di Zlatan Ibrahimovic

La verità – rivela il quotidiano – è che per rimanere nella Major Soccer League il centravanti vorrebbe diventare un designated player. Ossia, uno dei giocatori con l’ingaggio più alto. E nel torneo statunitense ogni squadra può avere solo tre giocatori con un certo stipendio, tra i quali non rientra Ibra poiché al suo arrivo i tasselli erano già occupati. Ora bisogna vedere cosa risponderà il club californiano alle richieste del giocatore e come si muoverà il Diavolo. Nel frattempo, però, il presidente Chris Klein dice che non ha nessuna intenzione di obbligare lo svedese a restare in caso di offerta importante: “Se non riusciamo a metterci d’accordo non credo che possiamo fermarlo se vuole andare in un altro club”.

Fonti vicine al calciatore – rivela la Gazzetta – sostengono che Zlatan, con le parole di ieri, abbia iniziato a mettere pressione sia sull’attuale società che sul Milan e le altre squadre interessate. “Zlatan sa bene cosa fa e ama questi giochi”, commenta appunto un contatto vicino al campione ex Manchester United.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it