Stadio San Siro Giuseppe Meazza
San Siro (©Getty Images)

NEWS MILAN – Sta per arrivare una svolta sul tema stadio per quanto riguarda Milan e Inter. Ieri è stata ufficializzata la firma di un protocollo d’intesa tra i club. L’obiettivo è dotarsi di un impianto di proprietà al più presto.

Dopo l’incontro tra l’amministratore delegato nerazzurro Alessandro Antonello, il presidente rossonero Paolo Scaroni e il sindaco milanese Giuseppe Sala si è tornati a parlare di San Siro. Lo storico impianto di Milano rappresenta la prima opzione per le due società. Tuttavia, bisogna approfondire i discorsi inerenti gli investimenti necessari per l’ammodernamento e capire quanto potrà essere redditizio l’impianto.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

San Siro stadio di proprietà per Milan e Inter?

Milan e Inter vogliono uno stadio che generi ricavi importanti, come avviene in altre realtà. Ad esempio quelle della Premier League. Anche in Italia c’è la Juventus che fa buoni incassi dall’Allianz Stadium. Bisognerà intervenire anche nelle aree circostanti San Siro per cercare di massimizzare gli introiti. Serve valutare per bene l’investimento da sostenere, al fine di capire se convenga proseguire al Giuseppe Meazza oppure cambiare casa.

La decisione finale sarà presa entro la fine del 2019, dopo ulteriori approfondimenti tecnici con il Comune di Milano. Come scritto da Tuttosport, la strada è comunque tracciata: Milan e Inter continueranno a condividere uno stadio ed esso dovrà essere di proprietà. La formula per San Siro potrebbe essere quella della concessione per 99 anni dei diritti di superficie. Una soluzione già praticata da Juventus e Udinese.

Il Comune di Milano pretende che lo stadio venga trasformato in una struttura attraente durante tutto l’arco della settimana. Il sindaco Sala pensa al turismo e ritiene fondamentale avere il Giuseppe Meazza funzionale ad attirare persone ogni giorno. Come detto in precedenza, verranno fatte tutte le valutazioni necessarie per capire gli interventi da apportare e quanto servirà investire.

Tuttosport scrive anche che sono allo studio soluzioni per cambiare rapidamente l’aspetto dello stadio in base a chi gioca in casa. Sarà più rossonero o nerazzurro a seconda del match. Il modello potrebbe essere quello dell’Allianz Arena, dove convivono Bayern Monaco e Monaco 1860. La sensazione è che Milan e Inter vadano verso una ristrutturazione imponente di San Siro e dintorni. La strada della costruzione di un nuovo impianto non è utopia, ma il Giuseppe Meazza è la storia del calcio milanese ed è la proprietà per i club. Entro fine 2018 sapremo cosa sarà stato deciso.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it