Arsène Wenger

MILAN NEWS – I giorni più duri sono ormai lontani, Gennaro Gattuso è stato in grado di riportare il Milan in alto grazie ad una serie di risultati utili consecutivi.

Fino a qualche settimana fa si era parlato addirittura di ipotesi esonero per l’allenatore rossonero che sembrava aver perso la bussola, ma le sue idee tattiche hanno avuto la meglio contro gli scettici e coloro che già formulavano liste di ipotetici sostituti. Tra questi papabili nomi di livello anche internazionale era spuntata per il Milan anche la candidatura di un tecnico di caratura ‘nobile’ come Arsène Wenger, storico ex allenatore dell’Arsenal, oggi senza occupazione.

Il francese sarebbe stato accostato al Milan anche per l’imminente arrivo di Ivan Gazidis, dirigente che ha lavorato al suo fianco a Londra per 10 anni prima di scegliere l’offerta rossonera. Ma è stato lo stesso Wenger in maniera sintetica e lapidaria ad allontanare tale ipotesi. Interpellato da BeIn Sport il manager ha risposto così alle domande sul suo futuro: “Se andrò al Milan o al Real Madrid? No, non c’è stato nessun contatto. Sono due grandi squadre ma non mi hanno mai chiamato”. Dunque Wenger resta in attesa di chiamate, mentre il Milan per ora si gode la crescita di Gattuso che sembra poter meritare ancora tanta fiducia.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it