Gennaro Gattuso
Mister Gattuso (©Getty images)

MILAN NEWS – Alla 50esima presenza sulla panchina del Milan, purtroppo Gennaro Gattuso non festeggia. La sua è una squadra anche volenterosa e coraggiosa, ma paga la scarsa incisività offensiva e le disattenzioni in apertura e nel finale che Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo non perdonano.

Il tecnico, tuttavia, continua a non nascondersi dietro una rosa decimata dagli infortuni. La Gazzetta dello Sport riporta alcune dichiarazioni del post partita: “Non attacchiamoci agli alibi, abbiamo fatto quel che dovevamo, ma loro sono nettamente più forti. La Juve vince da tanti anni, ogni estate prende un pezzo da novanta. Mandzukic per esempio è un gigante, ho rosicato oggi a vederlo giocare. In generale c’è differenza fisica e di passo, noi a tratti abbiamo giocato bene, ma siamo su livelli differenti. Contro questa squadra ti puoi inventare quello che vuoi, si perdono tante energie contro di loro e in questo momento non siamo all’altezza di giocare novanta minuti contro un avversario così”.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Per il mister, il rigore sbagliato da Gonzalo Higuain nemmeno può essere una giustifica: “Siamo stati dei polli sul secondo gol, ma non siamo stati schiacciati. Se il rigore fosse entrato sicuramente avrebbe potuto cambiare qualcosa, ma non abbiamo perso per quello. La realtà è che siamo andati a fiammate, ma la sensazione di fagli male non l’ho mai avuta. Comunque abbiamo lottato, non è tutto da buttare”. Nel frattempo è palese la crescita caratteriale del Diavolo: “Questa è una squadra viva. Il fatto è che in questo momento stiamo facendo le cose a metà, perché stiamo cambiando. La squadra da trenta giorni a livello caratteriale ha avuto un mutamento, riesce a soffrire e a stare in campo, ma abbiamo perso un po’ di brio e di tecnica”. A proposito dell’errore dal dischetto invece, Rino si è espresso così: “I rigoristi sono Calhanoglu, Kessie, Higuain e Rodriguez. Se oggi Kessie e Higuain non avessero discusso, nessuno avrebbe detto che il rigore doveva tirarlo Kessie”. 

 

Redazione MilanLive.it

 

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it