Gonzalo Higuain
L’amarezza di Higuain (©Getty images)

MILAN NEWS – E’ un Gonzalo Higuain mortificato nel post partita di Milan-Juventus, con tanto di inevitabili scuse. Prima il pesante errore dal dischetto sull’1-0, poi la sfuriata nel finale che gli costa il rosso e che lascerà solo il Diavolo nello spareggio Champions della prossima giornata contro la Lazio.

Per La Gazzetta dello Sport, il Pipita è senza dubbi il peggiore in campo con 4.5 in pagella. “Si può capire tutto: l’amarezza per essere stato ‘scaricato’, la rabbia per il rigore sbagliato contro l’ex, il gol del suo sostituto in bianconero. Ma l’errore dal dischetto è grave. E l’isteria post ammonizione inaccetabile. Qualcosina aveva fatto ma, se il Milan aveva una possibilità su cento di recuperare, gliel’ha tolta lasciandolo in dieci”, è il commento del quotidiano. In generale, sono in pochi a salvarsi tra le file rossonere. E tra questi non c’è la sorpresa Samuel Castillejo: voto 5 per lo spagnolo, troppo leggero l’ex Villarreal per la difesa bianconera. 5.5 invece per Suso, che anche non entusiasma: “Lo spagnolo è sembrato la fotocopia sbiadita dell’ultima versione HD. Timido, facilmente marcabile da Alex Sandro”. 6 invece per Frank Kessié, nonostante la sconfitta nella sfida personale con Blaise Matuidi, e 5.5 invece per Tiémoué Bakayoko e 5 per Hakan Calhanoglu: il primo fa ciò che può soffrendo l’agonismo e la tecnica di Pablo Bentancur, il turco invece non incide e apre praterie per gli avversari alle sue spalle.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Mediocrità anche per Ignazio Abate , travolto nella ripresa da un Cristiano Ronaldo in crescita, 5.5 per Cristian Zapata e 6.5 invece per Alessio Romagnoli che risulta il migliore tra i suoi. “Niente gol nella ‘zona’ che ormai porta il suo nome, ma non era serata da svolazzi. Saggezza gli ha consigliato di restare tranquillo dalle parti di Donnarumma per evitare guai peggiori. E se la Juve ha spesso girato attorno all’area, senza affondare, è anche perché lì c’era uno che non si lascia superare facilmente. Centesima, senza festa però”, è il commento della rosea a proposito del capitano. Voto 5 invece per Ricardo Rodriguez colpevole in occasione del gol di Mario Mandzukiz, 6 per Gianluigi Donnarumma che almeno ha fatto il possibile. Tra i subentranti, sufficienza solo per Patrick Cutrone: male Fabio Borini e Diego Laxalt, 5 per entrambi. 5.5 invece a Gennaro Gattuso: per la Gazzetta, si è rivelato un errore puntare su Castillejo dal 1′.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it