Andrea Pirlo
Andrea Pirlo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il rigore calciato e fallito da Gonzalo Higuain farà molto discutere, soprattutto per la volontà dell’argentino di calciarlo nonostante non fosse il primo rigorista del Milan.

Bravissimo il portiere della Juve Wojcech Szczesny a parare deviando il tiro del numero 9 rossonero sul palo, ma l’errore dal dischetto di Higuain è un’onta che evidentemente non è stata digerita dal milanista, poi espulso dall’arbitro Mazzoleni per proteste nevrotiche e reiterate. Uno specialista dei calci piazzati come Andrea Pirlo, nel post-partita di Milan-Juventus, ha voluto commentare proprio l’episodio che potrebbe aver effettivamente deciso il match.

Il doppio ex di turno ha parlato a Sky Sport di come Higuain avrebbe dovuto calciare un rigore così importante e decisivo: “Quando si calcia un rigore si vive sempre una sensazione strana e particolare. Higuain aveva già deciso di tirarlo e probabilmente ha pensato a piazzarla. Era la sua partita, non ha voluto sentire ragioni per calciare. La palla pesava tanto, secondo me avrebbe dovuto tirare una fucilata senza pensare dove piazzare e angolare il tiro”. Fatto sta che Higuain ha sbagliato l’ennesimo rigore determinante della sua carriera, dopo aver mandato alle stelle alcuni tiri dal dischetto con le maglie di Napoli e Argentina che ancora oggi fanno male a pensarci.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it