Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty images)

MILAN NEWS – Le scuse non bastano, perché Gonzalo Higuain l’ha combinata davvero grossa. E non è il rigore il problema. Quelli si calciano e si sbagliano. Poi è certo: in virtù dei precedenti poco esaltanti, e della gara vissuta in maniera troppo personale, magari avrebbe potuto evitare. L’errore grosso e ingiustificabile resta però la sfuriata nel finale, che ora rischia di avere conseguenze pesantissime per il Milan alla ripresa del campionato.

Il Pipita, infatti, molto probabilmente salterà non solo lo spareggio Champions con la Lazio della prossima giornata. Piuttosto, come sottolinea Tuttosport, l’argentino rimedierà di sicuro almeno due giornate in virtù dell’insulto faccia a faccia con l’arbitro Paolo Mazzoleni dopo il fallo su Mehdi Benatia. L’argentino, quindi, salterebbe anche Milan-Parma del prossimo 2 dicembre. Poi tutto dipenderà dal referto arbitrale: nel caso fosse ancor più duro, potrebbe spingere il Giudice Sportivo a infliggergli addirittura tre giornate di squalifica saltando quindi anche Milan-Torino in programma il 9 dicembre.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Un danno in ogni caso tremendo per il Diavolo, già alle prese con una rosa decimata tra infortuni seri e col 4° posto sfuggito di nuovo tra le mani. Il centravanti sudamericano ci ricasca: un episodio molto simile avvenne infatti già in Udinese-Napoli del 2016, nel pieno della corsa scudetto per i partenopei. All’epoca l’esplosione gli costò 4 turni di stop, poi ridotti a 3 con il ricorso. In attesa della decisione, quel che è certo è che adesso Gennaro Gattuso dovrà affidarsi a Patrick Cutrone.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it