Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Preoccupano ancora le condizioni di Giacomo Bonaventura. Il suo stop è stato più lungo del previsto: l’ultima partita giocata è stata Milan-Betis del 25 ottobre, quando rimase in campo per tutto il match.

Da quel giorno non si è più rivisto in campo: quasi un mese di assenza. E va considerato inoltre che le sue condizioni già non erano al massimo nonostante si fosse messo a disposizione di Gattuso. Non è bastato stringere i denti, adesso Bonaventura sta facendo i conti con un’infiammazione ai legamenti del ginocchio sinistro più grave del previsto. L’infiammazione non si è sin qui attenuata in maniera soddisfacente, tanto da far meditare al centrocampista e allo staff medico rossonero, la possibilità di un’operazione risolutiva. A riportarlo sono i colleghi di Gazzetta.it. Un vero e proprio tormento il ginocchio sinistro per il nostro jolly, perché si tratta dello stesso che lo costrinse a uno stop lungo oltre un mese in estate.

Per tutti gli aggiornamenti sul MilanCLICCA QUI!

Speriamo che il problema si possa presto risolvere, con o senza operazione. Nel primo caso, è probabile che il recupero e la riabilitazione possano essere ancora più lunghi. Jack prima dei fastidi accusati ad inizio ottobre, era uno degli uomini più in forma dell’11 di mister Gattuso: aveva segnato già 3 gol tra Napoli, Atalanta e Chievo, più un assist contro il Sassuolo. Il suo apporto negli equilibri tra i reparti era fondamentale: un’assenza che il Milan sta pagando e potrà pagare fino al suo rientro, ancora ignoto nelle tempistiche.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it