Ivan Strinic
Ivan Strinic (foto AC Milan)

MILAN NEWS – La fine di un tunnel lungo e totalmente inaspettato. Tre mesi dopo, riecco Ivan Strinic. L’esterno croato, fermato dal Milan per problemi cardiaci, torna finalmente a vedere la luce.

Un fulmine a ciel sereno nel pieno dell’estate, proprio a ridosso del campionato. Il 18 agosto scorso, tra lo stupore generale, il club informava del fatto con il seguente comunicato: “AC Milan comunica che durante gli accertamenti di routine semestrali, previsti in Italia per gli atleti professionisti, è stato riscontrato che Ivan Strinic soffre di una iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti da eseguire dopo un periodo di riposo. Per questa ragione il giocatore dovrà sospendere temporaneamente l’attività sportiva agonistica fino al completamento degli esami”.

Come riferisce TuttoSport oggi in edicola, citando SkySport, adesso la strada sembra in discesa per l’ex Sampdoria acquistato a parametro zero dalla vecchia società. Il giocatore, infatti, ha effettuato di recente alcuni controlli per il suo problema e i risultati sono stati positivi. Se dovesse superare anche il prossimo controllo di idoneità, il 31enne sarà considerato pienamente recuperato e reintegrato nel gruppo di Gennaro Gattuso completando il reparto dove si aggiungerà a Ricardo Rodriguez e Diego Laxalt.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it