Teo Teocoli (getty images)

MILAN NEWS – Fa ancora discutere il gesto e la squalifica per Gonzalo Higuain, attaccante del Milan che domenica sera contro la Juventus si è beccato un cartellino ‘rosso’ per reiterate proteste.

Ieri sono arrivati i giudizi molto accesi e severi del ministro Matteo Salvini nei confronti del ‘Pipita’, reo di aver lasciato il Milan in dieci uomini nel big match di domenica. Oggi invece è giunto il commento di Teo Teocoli, noto attore e tifoso milanista  che sulle colonne della Gazzetta dello Sport ha risposto proprio alle domande sul numero 9 argentino: “Higuain va capito, aveva voglia di rivincita contro la Juventus dopo essere stato scaricato in un modo fin troppo sbrigativo dal suo ex club, ha esagerato ma va capito”.

Teocoli ha parlato in particolare dell’episodio di Milan-Juventus che ha portato all’espulsione dell’attaccante: “Non mi pare che abbia urlato cose particolarmente gravi nei confronti dell’arbitro, umanamente lo posso capire per la grossa tensione che aveva. Si lamentava di non aver avuto fischi a favore, ma ha influito anche l’errore dal dischetto. Due giornate di squalifica credo siano giuste, ne’ troppo poche ne’ troppe”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it