Ivan Strinic
Ivan Strinic (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Un periodo nero, il peggiore forse della sua vita. Ivan Strinic si è visto chiudere le porte del calcio giocato in faccia per un problema molto delicato e insidioso.

I fastidi cardiaci riscontrati ad agosto scorso hanno costretto il terzino del Milan, appena ingaggiato a costo zero, a fermarsi a tempo indeterminato. Tempo che sembra giunto alla fine però in questi giorni, come annunciato da uno Strinic finalmente soddisfatto e pronto a ricominciare.

Il croato, intervistato da 24 Sata, ha rivelato che le sue condizioni di salute sono finalmente regolari: “E’ stato un periodo duro, un problema derivante da situazioni sportive e non patologiche. Sono dovuto restare fermo 3 mesi su indicazioni dei dottori. Ero sempre ottimista, sapevo che sarei tornato prima o poi in campo, ma l’ansia mi ha attanagliato per tutto questo tempo. Finalmente posso dire di stare bene e lunedì prossimo tornerò ad allenarmi con i miei compagni”.

Strinic sarà dunque il benvenuto a Milanello con il gruppo di Gennaro Gattuso, che avrà presto un’arma più in difesa. Intanto l’ex Samp ha parlato delle sue nuove aspettative: “Ora che ho avuto l’opportunità di riposare voglio tornare a far bene. Non ho mai pensato al ritiro, specialmente dopo il Mondiale ed il secondo post. Ho una nuova energia, vedo tutto in modo un po’ diverso, sicuramente farò più attenzione ai pasti e allo svago. Bisogna stare attenti, la vita può cambiare da un momento all’altro, per fortuna a me è andata bene”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it