Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Doveva essere una sosta benevola la seguente, utile per racimolare i vari acciaccati in infermeria e riordinare muscoli e idee in casa Milan. Invece la situazione rischia addirittura di precipitare, perché adesso si aggiunge anche Alessio Romagnoli alla lista degli acciaccati.

Il capitano rossonero, infatti, ieri ha lasciato il ritiro della nazionale per un problema al polpaccio sinistro. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, oggi una risonanza dirà di più ma nel club c’è forte preoccupazione per la delicatezza del muscolo interessato e l’emergenza difensiva creatasi. Perché con gli infortuni già di Mattia Caldara e Mateo Musacchio, in caso di forfait resterebbero per i soli Cristian Zapata e Stefan Simic.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Nel caso – sottolinea il quotidiano – Gennaro Gattuso potrebbe rimediare optando per la difesa a tre e scalando Ricardo Rodriguez nel terzetto difensivo, ma va considerato che anche lo stesso svizzero si è fermato un nazionale per un leggero problema. Così come Davide Calabria sull’altra corsia, costretto ad abbandonare il ritiro della nazionale under 21 per far ritorno a Milanello. La soluzione estrema, quindi, sarebbe quella di arretrare Frank Kessié: si tratterebbe in realtà di un ritorno al passato per l’ivoriano ex difensore centrale, che nel caso però lascerebbe un vuoto in mediana dove anche ci sono diverse assenze. Per Rino, si tratta di una vera e propria partita a scacchi contro il destino.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it