Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ un Milan braccato quello di questo fine 2018: l’ecatombe infortuni, lo scontro diretto per la delicata zona Champions e l’insidia di un nuovo fantasma post-sosta all’orizzonte.

Perché come sottolinea La Gazzetta dello Sport, i rientri dalle pause per la nazionale hanno già tirato brutti scherzi al Diavolo in quest’avvio di campionato. Al primo stop, infatti, la squadra di Gennaro Gattuso ottenne solo un deludente 1-1 a Cagliari dopo la vittoria in extremis con la Roma. Seguì un 1-0 striminzito in Lussemburgo col Dudelange, poi il doppio pareggio con Atalanta ed Empoli.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

A ottobre, dopo aver risalito duramente la china con i successi con l’Olympiacos, il Sassuolo e il Chievo, un altro crollo al rientro in campionato: sconfitta nel derby con l’Inter e l’inizio di una nuova crisi esistenziale. Ma come mai la squadra si riavvia così lentamente? Difficile avere certezze. Tuttavia – riferisce il quotidiano – è evidente però che una compagine tecnica come quella di Rino abbia bisogno di tempo per oliare i suoi meccanismi di gioco e trovare ritmo. Doversi fermare di continuo penalizza il Milan più di altri, con i giocatori che faticano a riattivarsi dopo aver staccato la spina per oltre 10 giorni. Ma questa volta niente scherzi: in palo adesso c’è una bella fetta del futuro europeo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it