stefano sensi calciomercato milan
Stefano Sensi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANStefano Sensi continua ad essere tra i centrocampisti accostati al club rossonero. Il talento del Sassuolo piace molto a Leonardo e Paolo Maldini. Ha 23 anni e molti margini di miglioramento.

Sicuramente per il Milan non sarà facile assicurarselo per gennaio. Gennaro Gattuso avrebbe bisogno di un rinforzo per sostituire l’infortunato Lucas Biglia. Un elemento dotato tecnicamente che sappia dare qualità alla manovra di gioco. Seppur giovane e con poca esperienza, l’ex gioiello del Cesena viene ritenuto un buon innesto dalle parti di via Aldo Rossi.

Per tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, derby con l’Inter per Sensi

La Gazzetta dello Sport stamane mette in evidenza che su Sensi ci sono sia Milan che Inter. Può scatenarsi un derby di calciomercato. I rossoneri sono partiti prima, date le esigenze per l’immediato a centrocampo. Ma le mosse di Leonardo e Maldini sono un po’ rallentate dalle incertezze inerenti la sentenza UEFA. Il Sassuolo è a conoscenza dell’interesse milanista per il giocatore, però non ha ricevuto ancora offerte. I rapporti tra le due società sono ottimi, comunque.

Si sta muovendo anche il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio, da anni estimatore di Sensi. L’arrivo di Giuseppe Marotta in dirigenza potrebbe accelerare un’eventuale trattativa. L’ex amministratore delegato della Juventus apprezzava il giocatore quando poi il Sassuolo se lo assicurò. Si disse che dietro c’era la regia proprio della società bianconera, pronta poi a prendersi il ragazzo appena fosse esploso in Emilia.

Se il Milan punta Sensi già per gennaio, invece l’Inter ci pensa più per l’estate prossima. Non è chiaro ancora il prezzo eventuale per il cartellino del giovane centrocampista. Si ipotizza una ventina di milioni. Ma sarà importante vedere il suo rendimento nel prossimo mese per capire meglio la valutazione. Il Sassuolo è un club solido e non ha necessità di vendere. Se fosse il calciatore a chiedere la cessione, lo scenario cambierebbe. Tuttavia, non sembra esserci il rischio di rottura tra le parti. I rapporti sono ottimi. Vedremo se il derby milanese porterà a qualcosa già ad inizio 2019 oppure se ogni discorso sarà rinviato all’estate.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it