Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Da Los Angeles a Milano passando per Istanbul. Perché Zlatan Ibrahimovic, ormai prossimo al grande ritorno in rossonero, ha già fatto le valigie ed è attualmente in vacanza Turchia, dove si sta dedicando a una sua storica passione: la caccia.

Lo riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sottolineando come il giocatore sia già in Europa in attesa anche di una chiamata dal capoluogo lombardo ormai imminente. E per il campione svedese, carico per il grande ritorno in Serie A, spunta pure la data del possibile esordio: ossia il 16 gennaio 2019, data della finalissima di Supercoppa contro la Juventus.

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Ibrahimovic è a un passo dalla firma

Del resto fisicamente sta bene come ha dimostrato ampiamente nella Major Soccer League con i Los Angels Galaxy. 37 anni e non sentirli, con un’ultima grande sfida all’orizzonte. Elliott Management Corporation intanto ha fretta di rilanciare ulteriormente un Diavolo già rinato: il futuro dei giovani talenti al momento può aspettare, così come lo stesso Patrick Cutrone destinato a scalare di nuovo nelle gerarchie. Ora serve Ibra, la mossa giusta per ipotecare virtualmente un discorso Champions League già ben avviato soprattutto dopo il pareggio dell’Olimpico.

Per lo svedese pronto un contratto di 6 mesi e un super tandem con Gonzalo Higuain, la cui sola idea fa tornare alla mente i fasti del grande Milan europeo. E’ tutto praticamente fatto tra le parti: oltre a un accordo semestrale, ci sarà il semplice impegno morale di riaggiornarsi in primavera per decidere se legarsi al club anche nella stagione 2019-20. Così come è stato definito senza grossi problemi l’ingaggio, superiore a quello attualmente percepito dal club statunitense. Resta un solo e ultimo paletto da superare: quello legato all’UEFA in vista della decisione dopo l’incontro di Nyon. Tuttavia filtra ottimismo, con l’organo internazionale che non dovrebbe opporsi a tale operazione.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it