José Mauri Tom Schnell
José Mauri e Tom Schnell (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In estate il Milan dovrà sfoltire un po’ la rosa. Alcuni degli esuberi sono in scadenza di contratto il prossimo giugno. Fra questi c’è anche José Mauri, giocatore utilizzato col contagocce da quando veste di rossonero.

In questa stagione ha giocato soltanto contro il Dudelange, in Europa League, nel ruolo di Lucas Biglia. Ora che l’argentino è infortunato, Gennaro Gattuso ha preferito cambiare stile di gioco piuttosto che affidarsi a lui con continuità. L’addio è praticamente scontato, chissà se già a gennaio, così il Milan riuscirebbe a intascare qualcosa. Su di lui c’è il Parma, squadra che lo ha lanciato in Serie A.

(Per tutte le news di calciomercato MilanCLICCA QUI!)

José Mauri è stato avvistato proprio nella città ducale. Ma il suo agente, Dino Zampacorta, intervistato da ParmaLive.com, ha escluso qualsiasi contatto con il calciomercato: “Sì, è stata una visita di cortesia: ero lì con un suo amico, un ragazzo argentino classe 2001, attualmente visionato dalla Primavera crociata insieme a un connazionale. Ne ha approfittato per salutare anche alcuni conoscenti in giro per la città. Ma non si è fermato nemmeno a cena, è stato giusto un paio d’ore per poi tornare a Milano“.

Sulla presunta chiamata di Faggiano, direttore sportivo degli emiliani: “Nessun contatto. Ribadisco che Josè Mauri non era a Collecchio per motivi di mercato. Se chiamasse? Ci parlerei volentieri, Josè è nato calcisticamente a Parma. Lì ha lasciato amici e ricordi, una parte del suo cuore è lì. Mi hanno però già chiamato in tanti, dal momento che è in scadenza di contratto e, nonostante la giovane età, vanta una certa esperienza tra campionati e coppe europee“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it