Lucas Paquetà
Lucas Paquetà (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è pronto ad accogliere Lucas Paquetà, atteso in Italia a metà dicembre. Come rivelato da Gennaro Gattuso, il brasiliano visiterà la città e farà dei test per poi tornare a Milano ad inizio gennaio.

Intanto il talento classe 1997, acquistato da Leonardo già da diversi mesi per 35 milioni più bonus, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa. Il brasiliano è pronto per questa nuova avventura, per la prima volta lontano da casa: “Mia moglie e mia madre sanno che ho paura di lasciare il Flamengo, è una cosa che non ho mai vissuto“, ha detto Paquetà.

Per tutti gli aggiornamenti sul calciomercato Milan, CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Paquetà: “

Per lui non sarà facile lasciare il Brasile, lì dove è considerato un grande giocatore. In Europa sarà più difficile dimostrarlo: “Lascio con un po’ di dolore, però sono certo che un giorno tornerò“. L’Italia la conoscerà soltanto a breve, però ha avuto modo di parlarne con alcuni suoi amici, fra cui anche una grande bandiera milanista: “Ho parlato con Juan Jesus, ho parlato con Kakà, mi hanno detto alcune cose. Devo andare ora a dicembre per risolvere gli ultimi dettagli. Fino ad ora ho imparato a dire solo ‘Grazie’. Imparo l’italiano lentamente“.

Paquetà ha la passione per il ballo ed è visibile durante le esultanza dopo i gol. Il brasiliano spera di farlo anche in Serie A: “Sono sempre stato molto contento durante le celebrazioni. Non sarà diverso lì. Vediamo se qualcuno vorrà ballare un po’, giusto? Sarà difficile far ballare Higuaìn. Ma prima devo andare lì e conquistarmi il mio spazio“. Con un po’ di malinconia, normale per un giovane brasiliano che va via dalla sua patria, Paquetà è pronto per questa nuova avventura in maglia Milan. La speranza è che possa rispettare le promesse e soprattutto il grosso investimento economico.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it