Gennaro Gattuso Milan Dudelange
Gennaro Gattuso (©Getty images)

NEWS MILAN – Si aspettava finalmente una serata tranquilla. E invece Gennaro Gattuso ha dovuto fare i conti con la tensione anche in MilanDudelange.

All’andata la squadra rossonera ha vinto a fatica 1-0. Stasera invece non solo ha subito due reti, ma ha rischiato addirittura di perdere in casa. Per fortuna però il Diavolo ha fatto venir fuori le sue superiori qualità tecniche e ha messo a posto le cose, chiudendo quindi la partita sul risultato di 5-2. La qualificazione aritmetica non c’è ancora: per andare ai sedicesimi sarà decisiva l’ultima sfida contro l’Olympiakos, ad Atene. Intervenuto in conferenza stampa al termine del match, Rino però ha spostato l’attenzione sulla partita di domenica, contro il Parma. Si giocherà ancora al Giuseppe Meazza.

C’è tempo per pensare all’Olympiacos. Adesso penso solo a recuperare energie, ad Atene non voglio pensarci ora“, ha spiegato Gattuso. Il tecnico ha avuto modo di parlare anche di Lucas Paquetà, che arriverà a metà dicembre circa per poi essere a disposizione da gennaio: “Bisogna capire in quale posizione farlo giocare. Sarà a Milano fra 12-13 giorni per visitare città e fare i test. Poi tornerà il 2-3 gennaio“. In molti pensano che il brasiliano possa sostituire Giacomo Bonaventura. Ma questo lo deciderà soltanto Gattuso e il suo staff.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it