Patrick Cutrone Hakan Calhanoglu
Patrick Cutrone & Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – In attesa del grande ritorno di Zlatan Ibrahimovic, Patrick Cutrone risponde presente. Il gioiellino rossonero, per La Gazzetta dello Sport, è stato infatti il migliore in campo di Milan-Dudelange.

Voto 7 per lui. La rosea non solo gli attribuisce giusti meriti per l’onestà in occasione del secondo goal, ma sottolinea anche come sia stato l’anima dell’attacco rossonero in attesa di un Gonzalo Higuain ancora non al meglio. Rimandato il Pipita: 5.5 per lui. In campo col mal di schiena come poi rivelato da Gennaro Gattuso, l’argentino tenta un paio di conclusioni ma lotta soprattutto col nervosismo. Sulla fascia, 5 per Alen Halilovic: il debutto del croato in realtà parte anche con i ritmi giusti, ma sparisce sempre di più col passare dei minuti. Doveroso 6 per Tiémoué Bakayoko nel cuore del centrocampo, 5 per Andrea Bertolacci che perde un’altra occasione. 7 invece per un rinato Hakan Calhanoglu protagonista con un goal, una traversa e due cross che portano a due reti.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

In difesa, l’unico non promosso è Diego Laxalt che soffre troppo dalle sue parti: 5.5 per lui. 6 invece per Davide Calabria e sufficienza anche per Cristian Zapata e Stefan Simic che fa sentire la sua presenza anche con le maniere forti. 6 anche per Pepe Reina, incolpevole su entrambe le reti. Voti altissimi infine per i subentrati: 7 inevitabile a Suso, 6.5 per José Mauri e medesima valutazione anche per Fabio Borini. Solo 6 per Gennaro Gattuso, poiché la sua formazione ricade in un blackout inaspettato rievocando vecchi fantasmi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it