Esultanza Milan
L’esultanza del Milan dopo il gol di Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Già all’inizio di questa stagione, a mercato estivo appena finito, si parlava di un Milan decisamente rinforzato rispetto allo scorso campionato.

Ipotesi e pronostici rispettati per la squadra di Gennaro Gattuso, che nonostante i tanti infortuni muscolari e le prestazioni altalenanti di diversi singoli, sta facendo decisamente meglio rispetto alla scorsa annata. Il tutto grazie alla maggior esperienza del gruppo rossonero e dello stesso allenatore, che ha da poco festeggiato un anno preciso dalla sua chiamata come tecnico di prima squadra.

Per tutte le statistiche in casa Milan CLICCA QUI

La crescita del Milan non è visibile solo nelle prestazioni di una squadra che gioca tendenzialmente un calcio bello e offensivo, ma soprattutto dai numeri in classifica: rispetto alla 14.a giornata del campionato 2017-2018 i rossoneri oggi vantano infatti ben 5 punti in più. Un anno fa la squadra viveva un periodo nero, con Vincenzo Montella che veniva esonerato dopo il deludente 0-0 interno con il Torino. Il Milan di oggi di mister Gattuso è invece una squadra entusiasta e compatta, abile pur senza l’ausilio di 7 titolari indisponibili di fermare la Lazio in trasferta e battere la rivelazione Parma in casa. Lo scorso anno i rossoneri potevano affidarsi alle giocate individuali di Suso e alla grinta di Kessié come uniche vere armi; quest’anno la musica è cambiata ed il Milan si comporta da gruppo unito e compatto, ed i risultati si cominciano ad intravedere.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it